20150306 - Associazione Amici del Malawi

Vai ai contenuti

Menu principale:

20150306

Porta cellulari
 

Pasta e zucchero cercasi!!!

posta di Mirella Conflitti del 04/03/2015

Carissimi,
come sapete il container quest’anno non partirà, ma credo che dobbiamo fare come le formiche: iniziare a procurarci, un po’ alla volta, il necessario da inviare l’anno prossimo in Malawi.
1.Una prima necessità sono le derrate alimentari, in modo particolare pasta e zucchero; per cui vi chiederei di regalarci un pacco di pasta ed uno di zucchero facendovi messaggeri  fra parenti, amici e conoscenti. Il periodo quaresimale che stiamo vivendo sarà una buona occasione per condividere qualcosa con i più poveri, vicini e lontani.
2.In allegato trovate una foto di alcuni porta cellulari o, se volete, porta oggetti, che stiamo cucendo e che pensiamo di vendere a € 2.50 cadauno, il ricavato della vendita contribuirà a raccogliere fondi per la costruzione, già iniziata, delle ultime due aule nel villaggio di Liwonde. Invito istituzioni scolastiche e parrocchie a prendere in considerazione l’iniziativa che potrebbe tornare utile per la prossima Festa della Mamma. Ringrazio di cuore il Sig.Gallo Mario (laboratorio confezioni) di San Donato V.C. che ci ha fornito, debitamente tagliata, la stoffa.
3.Il Malawi è stato flagellato da una terribile alluvione che ha causato morte e distruzione; vi rimetto parte dell’e-mail ricevuta da P. Joseph Kimu della missione di Mangochi:
“Siamo stati nei villaggi attorno la nostra missione a visitare le 500 famiglie che sono state colpite dell'alluvione. Con I capi villaggi abbiamo valutato le priorità per aiutare la povera gente che ha perso tutto ed ora sono ospitata nelle aule di una scuola primaria oppure vivano con I loro parenti: 1. Da mangiare. 2. Costruire Capanne provvisorie. 3. Medicine. Le mamme in gravidanza, gli ammalati e gli anziani riceveranno gli aiuti per primo…
….
Abbiamo individuato 30 persone (Donne in gravidanza, Persone ammalati, ed anziani da aiutare a costruire una capanna. Con 100 euro a testa pensiamo di fare qualcosa. Più avanti se riuscissimo comperare 200 pompe a pedali per irrigazione da distribuire alle famiglie che hanno perso il loro granoturco nei campi, farebbe un grande aiuto. Una pompa a pedale costa 200 euro cadauna.

Io mai visto in vita mia un’ alluvione in Malawi come quest’anno. Padre Joseph Kimu”.
Io credo che con una piccola offerta da parte di molti forse riusciamo a comprare qualche pompa o ad aiutare qualcuna delle 500 famiglie colpite dall’alluvione; ripeto che con una piccola offerta possiamo  fare tanto…
Nella causale potete scrivere: PRO ALLUVIONATI MALAWI.
Come Associazione abbiamo già inviato €1000, speriamo in seguito di integrare ulteriormente l’offerta.
Vi ricordo, infine, che il centro operativo è aperto tutti i sabati dalle 15.30 alle 16.30.
Un abbraccio
Mirella

Torna ai contenuti | Torna al menu