20151118 - Associazione Amici del Malawi

Vai ai contenuti

Menu principale:

20151118

La visita di P.Kimu alla nostra Associazione e non solo

La visita di P.Kimu alla nostra Associazione e non solo. Si prega di leggere....

posta di Mirella Conflitti del 18/11/2015

Carissimi,
vi rimetto alcune foto relative alla graditissima visita di P.Kimu a Sora per conoscere alcuni soci e collaboratori nonché per ringraziarci del sostegno che riusciamo a dare ai nostri fratelli del Malawi.
Lunedì scorso sono andata a prendere P. Kimu  alla stazione ferroviaria di Frosinone e durante il tragitto per tornare a Sora gli ho fatto visitare l’Abbazia di Casamari e la Chiesa di San Domenico abate; dopo siamo stati nel nostro centro operativo dove, alla presenza di due soci e grandi collaboratori, ha potuto vedere parte del materiale già impacchettato e/o da impacchettare che partirà per Mangochi il prossimo aprile.
In serata c’è stata (come da previa comunicazione) una pizza conviviale presso il ristorante “Il Tartufo” di Campoli Appennino. Durante la cena p.Kimu ci ha raccontato della nascita e del cammino della sua vocazione e dei progetti che sta portando avanti a Mangochi. L’incontro è stato molto fraterno con la presenza di soci, collaboratori, genitori che hanno un bambino adottato in Malawi e simpatizzanti.
Il giorno seguente di buon mattino siamo tornati a Frosinone da dove con più treni avrebbe raggiunto di nuovo Bergamo.
Devo comunicarvi anche che ho scoperto per caso, navigando in internet, che dopo oltre 40 anni di presenza e di servizio nell’Ufficio Missionario (prima a favore di Suor Elena e poi del Malawi), ancora mi arrivano comunicazioni da Roma dal centro nazionale quale delegata della nostra diocesi,  sono stata “messa da parte” (un eufemismo…) senza alcuna comunicazione personale; non ne conosco le cause scatenanti, so soltanto che sono stata educata ad essere una persona autonoma che pensa e che esprime i propri pensieri, una persona libera che non ricerca “captatio benevolentiae” , che non ha paura di andare controcorrente e che sicuramente non ama dire “Signorsì, signore”! A buon intenditor…
Sia ben chiaro che non mi ha dato fastidio l’essere stata “messa da parte”, ma il modo sicuramente sì…
Detto questo, noi continueremo a servire i nostri fratelli del Malawi con lo stesso entusiasmo, la stessa generosità e gratuità che ci contraddistingue…
Vi ricordo, allora,  che il prossimo 21 e 22 sarà ancora aperto il mercatino di beneficenza a Campoli Appenino; le prime due giornate hanno già dato buoni frutti…
Infine vi annuncio che avremo anche a Sora un mercatino di beneficenza nella seconda metà di dicembre della durata di circa 10 giorni; sarò più precisa nella prossima comunicazione.
Zikomo kwambiri a tutti!
Un abbraccio
Mirella

Torna ai contenuti | Torna al menu