Gamba - Associazione Amici del Malawi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gamba


C'eravamo il 17/09/2012


posta di p. Piergiorgio Gamba del 18/9/2012

17 Settembre 2012  -  8.30 am

C'eravamo ed eravamo una grande tribù e vi abbiamo visti e accompagnati... siamo stati con voi tutta la giornata.

Carissimi della tribu' di Sora,

della scuola C. Baronio di tutto il volontariato che da anni segue il Malawi da vicino. Abbiamo scrutato tutte le foto che ci avete mandato. C'erano i grandi e i giovanissimi, c'erano tante ragazze e ragazzi... pur senza sapere i vostri nomi vi conosciamo a memoria.
Grazie per questa giornata di lavoro e per tutte le giornate che hanno preparato queste ore di carico di tantissimo materiale.
E' stato difficile scoprire cosa ci fosse dentro a quei bancali ordinatissimi e tutti celofanati..
anche senza saperlo siamo sicuri che sarà per tutti e sarà un grande aiuto.
Un container di speranza.

Il nostro racconto comincia dal Natale 2012, ben in anticipo quando i pastori, San Giuseppe con il bastone in mano e Maria con il suo Gesù bambino annuncerà ancora la festa. Una festa importante soprattutto quest'anno perchè c'è proprio tanta preoccupazione intorno. Manca il cibo e bisognerà aspettare fino a Marzo del prossimo anno per il nuovo raccolto.
Ecco perchè il container che avete riempito è importantissimo: per mantenere viva la speranza, la speranza che possiamo continuare la danza e la festa.

E siamo in tanti in attesa.
A nome di tutti i giovani del villaggio di Balaka ecco la squadra di calcio femminile che nello sport trova un momento di libertà ed emancipazione.

I bambini della scuola materna della montagna del Chaone.
E' la prima scuola cattolica in un villaggio interamente musulmano a dire che è possibile vivere assieme per tutte le tribù del mondo.

Sono gli operai pronti a trivellare un nuovo pozzo che dia acqua pulita capace di dissetare e guarire.

Sono i giovani della prigione di Ntcheu che tanto hanno ricevuto nascosto dentro all'ultimo container che avete inviato, perfino una biblioteca per trovare nello studio la possibilita' di cambiare vita...


...anche i banchi sono serviti

Sono i bambini che sanno fare festa anche solo con un giocattolo.

E' l'ospedale di Mpiri appena inaugurato e che ha bisogno di tutto quanto può far sentire gli ammalati accolti e aiutati nella sofferenza.

E ancora i bambini, la ricchezza migliore dell'Africa; la scuola materna di Matola...




...la scuola materna di Mpiri con le uniformi troppo grandi ma davvero bellissime...




La "fabbrica" delle marmellate con tutti i vasetti che ci avete mandato, e il generatore per la corrente...e gli orfani dell'Adozione a Distanza che assieme al pane e le marmellate quest'anno riceveranno lo zainetto...un regalo grandissimo, un Natale che sarà impossibile dimenticare

E sono a migliaia i ragazzi che aspettano che il container che avete riempito a Sora sbarchi a Balaka. Conteranno i giorni, deve arrivare prima di Natale

Il Natale 2011 aveva portato a tutti la grande vasca di plastica per avere l'acqua pulita dentro casa, un pane un vasetto di marmellata e un libro.

Vi aspettiamo...per noi è già Natale.
Un salutissimo anche dal nostro gufetto che vi aspetta con quegli occhi che scrutano e l'oceano e tutta la strada che da Beira in Mozambico arriva a Balaka in Malawi, a presto...
per un Natale di speranza.

Torna ai contenuti | Torna al menu